Da Padronale a Manageriale

da-padronale-a-manageriale-image-1

La Gestione d’impresa secondo la visione del “padrone” onnipresente e secondo il punto di vista del manager “altamente specializzato”. Il corso traccia il percorso per transitare attraverso questi cambiamenti in maniera armoniosa.

  • Durata: 6 ore
  • Location: presso Vostra Sede

Il “padrone” vede tutto il ciclo aziendale con un colpo d’occhio: dalle materie prime all’utilizzatore finale, dalla vendita alla consegna passando per la produzione. Capisce e intuisce istantaneamente tutti gli aspetti della sua creatura che ha modellato in anni di lavoro.

Non così il manager, il quale, sovente specialista in una determi-nata disciplina, deve spezzettare il contesto aziendale in segmenti semplici per poterli capire. Per lui, la gestione d’impresa è un mestiere che richiede metodo, conoscenze specifiche di controllo e sensibilità verso gli sviluppi aziendali. Mentre il “padrone” è sempre carismatico, vuoi per forza della sua posizione, vuoi per autorevolezza, il dirigente e i quadri avvertono e rispettano gli obblighi della posizione, ma rara-mente vanno oltre: se necessario, il proprietario si butta nel fuoco, i manager no!

Nelle aziende padronali avvengono due grandi momenti critici:

  • Il passaggio generazionale delle consegne;
  • La (ri)strutturazione aziendale man mano che cresce.

Se ciò accade, possono affacciarsi forze, spesso meramente emozionali, di non lieve portata:

  • Resistenza del titolare a spartire le leve del comando;
  • Incapacità di delegare, strutturare, gestire e controllare in modo organizzato ed efficace;
  • Inabilità d’introdurre strumenti, procedure e metodi di conduzione aziendale;
  • Mala gestione di conflitti e gelosie che inevitabilmente sorgono tra le parti;
  • Inadeguatezza di dialogo con le maestranze quando queste rifiutano i nuovi capi.

Il corso traccia il percorso per transitare attraverso questi cambiamenti in maniera armoniosa:

  • Offre una panoramica delle aree tipiche aziendali e dei loro collegamenti funzionali.
  • Spiega le forze occulte e i metodi per incoraggiare quelle positive e smorzare le negative.
  • Illustra gli aspetti salienti di una buona Gestione economica e finanziaria.
  • Commenta la necessità di organigrammi, procedure e codici comportamentali.
  • Insegna i rudimenti per gestire conflitti, motivare il personale, creare spirito di gruppo.
  • L’assimilazione della materia è favorita in maniera coinvolgente dai frequenti giochi di ruolo.

Il modello gestionale Adoc Consult ottiene risultati, poiché:

  • Analizza l’interdipendenza tra procedure aziendali e com-portamento umano.
  • Evidenzia gli impatti comportamentali tra i vari attori.
  • Ne deduce le cause e suggerisce adeguamenti procedurali.
  • Rileva l’importanza della leadership globale e settoriale.
  • Focalizza l’importanza del lavoro di gruppo.
  • Dimostra la necessità di una corretta leadership.

Attraverso giochi di ruolo, proponiamo atteggiamenti costruttivi tra capo e subalterno e tra colleghi.

Un particolare accento è posto sui temi seguenti:

  • Elaborare procedure efficaci, evitando raggiri emozionali.
  • Imparare le due regole principe della conduzione: CoCoRiCo e TeCaRiRe.
  • Conoscere e dominare le forze occulte insite in azienda.
  • Creare unità di dottrina attraverso la Gestione Economica e Finanziaria.

Moduli del corso

Corso di base: 4 moduli di 6 ore

  1. La molla del successo
    1. La competizione
    2. La gestione aziendale, la differenza tra manager e leader
    3. Il patrimonio aziendale
    4. L’ambiente aziendale
  2. Gestione aziendale
    1. Principi di gestione e modello gestionale
    2. Organizzazione, organigrammi, mansionari, codici comportamentali
    3. Definire, comunicare, controllare e correggere gli obiettivi
    4. Gestione di ordini, commesse e progetti
  3. Controllo di Gestione
    1. La finalità del Controllo di Gestione
    2. I fattori di base per una gestione di successo
    3. Le decisioni (tutto è sempre in movimento)
    4. ActiveGest: uno strumento per analizzare, sorvegliare, decidere e unire
  4. Dinamiche comportamentali (modulo 1)
    1. L’ambiente aziendale
    2. Dinamiche di gruppo
    3. Organizzazione, organigrammi, mansionari, codici comportamentali
    4. Definire, comunicare, controllare e correggere gli obiettivi
  5. Dinamiche comportamentali (modulo 2)
    1. Principi di Leadership
    2. Come decidere
    3. Come comunicare all’interno e all’esterno
    4. Gestione dei conflitti
  6. Le leve della leadership
    1. Leve motivazionali e spirale della leadership
    2. Motivazione è comunicazione
    3. Decision is motion
    4. Ubiquità e iniquità: la storia del grillo
    5. Le tre maniere di impartire gli ordini

Richiedi info su questo corso










PROGETTI CORRELATI