Eccellenza Aziendale

eccellenza-aziendale-image-1
I processi della conduzione aziendale
La conduzione aziendale intuitiva, impositiva, razionale o tecnica è sempre meno sufficiente per guidare un’impresa.
Le esigenze dei clienti, l’assedio dei concorrenti, le evoluzioni fulminee delle tecnologie, la concorrenza da paesi lontani, lo stress da prestazioni, la paura di decidere, il timore del futuro e la mancanza di stimoli politici rendono molto arduo il raggiungimento del successo.

L’emotività negativa prende allora il sopravvento e le dinamiche attorno e dentro l’azienda divengono avverse, potendo rasentare a volte la paralisi.

Eppure la spirale positiva della conduzione aziendale è a portata di tutti!
Questo corso offre una panoramica dei tasselli necessari per una buona conduzione aziendale, con uno sguardo alle dinamiche interne e esterne, nonché molti suggerimenti pratici.
Partiamo dall’assioma che per governare un’azienda ci vogliono tre ingredienti: Visione,Strategia e Gestione e ne sviluppiamo i nessi fondamentali.
In seguito indichiamo un metodo per valutare la Visione e il collegamento con la strategia che ne consegue.
Poi suddividiamo la Gestione nei suoi 5 elementi chiave: gestione tecnica, cioè il Management, gestione umana, vale a dire la Leadership, i Metodi di approccio, la Qualità delle Risorse e l’Organizzazione formale dell’azienda.
Le caratteristiche fondamentali per il successo nel mercato
Rivolgiamo uno sguardo ai principi di Strategia aziendale: che cos’è, che cosa si prefigge, come si formula e come si valuta. A questo scopo ci avvaliamo del nostro strumento SWOT TO, il quale, se usato obiettivamente, forma anche una buona base per le decisioni capitali.

Ci dedichiamo poi ad un metodo per raggiungere la coesione aziendale, il presupposto per andare uniti verso la meta, aiutandoci con elementi di Gestione del cambiamento e di Gruppo di lavoro.
Per finire, ci chiediamo come reagire nel mercato davanti a due minacce classiche: un nuovo prodotto del concorrente e l’abbassamento del prezzo nel mercato.
Un breve accento è posto sui principi di negoziazione, con lo scopo di trovare convergenza di vedute:
  • Evitare lotte mentali e di potere, puntando al risultato;
  • Eludere preconcetti, incrostazioni e barriere interpersonali;
  • Elaborare procedure efficaci, evitando raggiri emozionali;.
  • Imparare due regole semplici ed efficaci:

CoCoRiCo e TeCaRiRe;

  • Conoscere e eludere le forze occulte insite in azienda.
Processo di Negoziazione dinamica
Osservazione: Tre altri corsi approfondiscono l’arte della conduzione aziendale: Leadership Neuronale, Eccellenza Interna, Gestione Neuronale del Cambiamento.

Moduli del corso

Corso di base: 5 moduli di 6 ore
  1. L'ambiente aziendale
    1. La competizione
    2. Processo classico di gestione dei progetti
    3. Il modello gestionale
    4. Principi di strategia
  2. Gestione aziendale
    1. Principi di gestione
    2. L'ambiente aziendale
    3. Patrimonio aziendale
    4. Gestione di progetti complessi
  3. Organizzazione e dinamiche comportamentali
    1. Organizzazione o anarchia aziendale?
    2. Dinamiche di gruppo
    3. Definire, comunicare, controllare e correggere gli obiettivi
  4. Modelli comportamentali
    1. Principi di Leadership
    2. Come decidere
    3. Come comunicare all'interno e all'esterno
    4. Principi di Negoziazione
    5. Discussione
  5. Esercitazioni e giochi di ruolo
    1. Analisi SWOT TO
    2. Gestione di un gruppo
    3. Discussione
Corso avanzato: 2 moduli di 6 ore
  1. Elementi di Strategia Sensoriale
    1. I motivi d'acquisto nei due canali
    2. I fattori di successo: fattori pesanti e fattori pensanti
    3. La fidelizzazione: come ottenerla e mantenerla
    4. Le possibili differenziazioni per manufatti e servizi
    5. Casi e Discussione
  2. Elementi di Gestione del Cambiamento
    1. Discrepanza tra obiettivi aziendali e aspirazioni dei collaboratori
    2. Percezione e compiti del cambiamento ai vari livelli
    3. Dinamiche fondamentali (del flusso) della comunicazione aziendale
    4. Molle motivanti per promuovere il cambiamento
    5. Come stimolare accoglienza e feedback nei vari livelli, verticali e trasversali
    6. Giochi di ruolo: comunicare e motivare con il cambiamento

Come e dove teniamo i corsi?

CORSI STANDARD

Sono pubblici, tenuti presso associazioni come ad es. API Varese, oppure in sale attrezzate, organizzati da noi.

I partecipanti provengono da aziende diverse, senza dichiarare a priori i loro obiettivi.

Il costo è standard.

CORSI SPECIALI

Son pubblici o privati e si dedicano ad un tema dopo averne concordato gli obiettivi con i partecipanti o con l'azienda.

Tipici sono i moduli di sensibilizzazione, estratti dai corsi standard e adattati alle particolari esigenze o obiettivi.

Il costo è specifico.

CORSI AZIENDALI

Sono tenuti in seno all’azienda dopo un briefing di definizione.

Sono corsi standard che, a seconda del costo con-cordato, possono essere personalizzati per l’azienda specifica.

Il costo è specifico.

Richiedi info su questo corso





PROGETTI CORRELATI